Topic 2: Piano d’azione sull’integrazione dei cittadini di paesi terzi

Il 7 giugno 2019 la Commissione europea ha adottato il Piano d’azione sull’integrazione dei cittadini di paesi terzi. Il Piano d’azione fornisce agli Stati membri un quadro dettagliato di riferimento per sviluppare e rafforzare le proprie politiche di integrazione, e descrive, allo stesso tempo, le modalità di sostegno dell’Ue. Anche se indirizzato a tutti i cittadini di paesi terzi residenti legalmente in Europa, all’interno del Piano vengono indicate le principali azioni da attuare in aree d’intervento considerate cruciali per i rifugiati.

Principali priorità del Piano d’azione :

  • Sostenere l’integrazione di cittadini di paesi terzi (misure pre-partenza e pre-arrivo per le comunità locali)
  • Istruzione e formazione professionale per favorire l’integrazione
  • Promuovere l’occupazione e l’integrazione precoce nella formazione professionale
  • Facilitare l’accesso ai servizi di base quali abitazione e servizi sanitari adeguati e convenienti.
  • Promuovere la piena partecipazione dei cittadini di paesi terzi in tutti gli aspetti della vita sociale e comunitaria.