Unità 3 Che cosa significa la legislazione Ue per i migranti?

Metodologia di insegnamento:

I formatori sono incoraggiati a introdurre ogni specifico tema ai discenti:

  • Fornendo una panoramica sul principale quadro normativo che definisce diritti e doveri dei migranti. È altamente raccomandato ai formatori di acquisire una conoscenza preliminare del materiale al fine di familiarizzare con il tema.
  • Proiettando i video segnalati in questa unità, al fine di meglio sensibilizzare i discenti con il tema e facilitare una discussione sui diritti e le responsabilità.
  • Incoraggiando una discussione sui diritti e i doveri e successivamente fornendo un feedback in accordo con il materiale formativo.
  • Implementando le attività suggerite alla fine del modulo, seguendo le line guida fornite in queste attività, al fine di ripercorrere l’unità.

Fonte: www.unsplash.com

I migranti godono degli stessi diritti fondamentali di cui godono tutte le persone, in linea con le norme internazionali sui diritti umani, a prescindere dal loro status legale all’interno di uno stato.

La questione dei diritti e doveri dei migranti non è importante solo dal punto di vista legale, ma anche da una prospettiva pratica.

Questo è strettamente collegato con l’integrazione dei migranti, la coesione sociale e l’approccio alla migrazione adottato dalla società di accoglienza.

Una integrazione di successo è un processo a doppio senso che coinvolge il reciproco adattamento dei migranti e della società di accoglienza, cosi come l’uguaglianza e il giusto equilibrio tra diritti e doveri.

Fonte: www.unsplash.com

Contenuto Lezione
0% Completato 0/1 Steps